JOURNEY TO DHAMMA

JOURNEY TO DHAMMA
In VIaggio lungo l'HIMALAYA e oltre alla scoperta Dell'agricoltura naturale e nomadica. Serching the nirvana of NO Time, NO Space! RICETTE, IMMAGINI E RACCONTI DAL MONDO!

giovedì 25 dicembre 2008

Natale

barcollando scalzo per la strada jonny raggiunse la sua casa nel pieno della notte con una bottiglia di vino vuota nella mano
la notte era piena di stelle e le scarpe dimenticate in qualche angolo
completamente ubriaco si infilava per la diciannovesima volta dietro l'albero che segnava l'inizio di mt iron drive
quando sei vagabondo anche questa semplice azione puo diventare punto di interesse
riconoscere un angolo
si era dimenticato perfino di comprare il panettone per il giorno di natale
la credenza era vuota come il portafoglio
ma natale proprio non riusciva a sentirlo anche se c'era un gran senso di nostalgia che lo prendeva lontano dalla famiglia quell'anno
ma lui ancora non lo sapeva era solo ubriaco e un po triste

la mattina la radio disse che era natale mentre jonny mugugnava cercando di infilare un bicchiere d'acqua giu per la gola impalugata dall'alcol della notte prima
infilo il suo unico regalo fatto per l'amica roxi nello zaino insieme a del salmone affumicato mezza bottiglia di bianco e qualche dolcetto sfornato il pomeriggio primo
poi infilo la sua bici "miss purple" giu per la collina verso l'altra parte del paese per una colazione di natale con amici
arrivo mentre esperanza, amica di roxy e mamma di 2 ragazze apriva il regalo di natale della figlia maggiore davanti all'albero di natale
esperanza piangeva di gioia e jonny inizio a piangere pure
torno fuori e si infilo di corsa su per una collina
aveva dimenticato un momento
ok non c'era la neve
ok era estate
ma ora il natale aveva colpito con un pugno allo stomaco jonny con il suo spirito di riunione

si sedette a gambe incrociate in cima al colle a guardare la bellisssima valle e il lago wanaka
chiese al venti di riportargli quel momento
respiro a fondo chiuse gli occhi per visualizzare dov'era chi era
e percorse una per una tutte le facce delle persone che amava
parenti e amici
e i nonni per primi
poche parole per questo natale perche solo il silenzio di un vero sguardo sarebbe stato cio che voleva in un abbraccio per dire io ci sono

buon natale mondo
buon natale amici di cuore e in silenzio
vi regalo quel momento nel suo piccolo como bocciolo di una gemma di vita

5 commenti:

manuela ha detto...

dall'altra parte di questa palla chiamata pianeta...
abbiamo pranzato con la tua assenza nell'aria, ancora una volta, ma qual che manca di più è la tua vitalità e le tue chiacchiere....
Un bacio
mamma

Livio ha detto...

Ciao Elia, tanti e tanti auguri di un Buon 2009 e che questa tua avventura per il mondo continui nel migliore dei modi, un abbraccio Luciana e Livio (genitori di Alle).

Carlotta ha detto...

Auguriiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!
Vecchio mandrillo sentimentalista! ti auguro un 2009 che più brenso non si puo!continua così!

常州麻将 ha detto...

Read your article, if I just would say: very good, it is somewhat insufficient, but I am

still tempted to say: really good!
Personalized Signature:面对面视频游戏,本地棋牌游戏,本地方言玩游戏,打麻将,玩掼蛋,斗地主,炸金花,玩梭哈

Farming Net ha detto...

It seems different countries, different cultures, we really can decide things in the same understanding of the difference!
PE Net