JOURNEY TO DHAMMA

JOURNEY TO DHAMMA
In VIaggio lungo l'HIMALAYA e oltre alla scoperta Dell'agricoltura naturale e nomadica. Serching the nirvana of NO Time, NO Space! RICETTE, IMMAGINI E RACCONTI DAL MONDO!

sabato 28 febbraio 2009

io non cerco esploro

un altro turno di lavoro era finito

atraversai scalzo la strada e mi sedetti sulla riva del lago

presto non l'avrei piu visto.

porta sempre molto sentimento una partenza, ma certo era che il tempo di partire da wanak era arrivato anche se i pomodori non erano ancora maturati. Avevo imporato a conoscere il percorso della luna e del sole che si era spostato di asse da sud ovest a nord ovest

avevo vissuto una vita solitaria, quasi non avevo conosciuto nessuno

mi facevo compagnia con tanto silenzio e tempo; cosi cosi terribilmente preziose e poco considerate, da me per primo quando il demone del fare mi faceva correre ubriaco lasciando la mia anima affaticata indietro

dormivo molto e mi allenavo molto

non sapevo quasi piu trattare con le persone.una specie di bestia un po rabbiosa ma buona con gli sconosciuti

ora ci sarebbe stato tanto da imparare sulla strada con la mia sorellina perche la vita e' evoluzione

sbagliavo dicendo che cercavo e la gente si domandava" ma jonny cerca cerca e poi continua solo a correre"
in effetti ora ho capito che la parola era sbagliata
io esploro
mondo, vite, possibilita'
imparo, cresco, e ci sbatto il grugno
certo e' che avevo forse capito che trovare un progetto da condividere era il senso
inteso anche nelle relazioni con una donna
non ti puoi scegliere la vita, ma gli strumenti e come viverla(fonte dotsa:roberta borghesi)
io avevo alcuni progetti in testa e forse ora ero anche pronto
aspettavo il momento
credevo di aver finalmente imparato a capire i momenti
e quando sarebbe stato avrei agito
lottando contro il mio demone piu grande che mi diceva "go"
esplorare e' incredibile
questo mondo e' magico
e io jonny avventura so di essere un personaggio,
un personaggio dannato che spesso porta a finali di peregrinazioni infinite e sempre piu estreme
ma io provo tante di quelle vite che molti vorrebbero provare e non osano
ho un pugno di mosche in mano ma tante storie negli occhi
"non sei mai perso quando hai una buona storia da raccontare"(baricco da "novecento")
la vittoria e' nella morte
e ho intenzione di vivere a lungo
perche' non c'e' fine
jonny e' un esploratore e un vagabondo
elia un elfo dei boschi
i termini della vita chi li ha decisi?
parole incomprensibili ancora una volta
la vita e' un miracolo e creare ne e' l'essenza
io quest'anno ho fatto un patto
andro' solo dove mi indicheranno i segni
non chiedetemi il senso di cio' che faccio ma come sto se sapete ascoltare
io il finale non lo so, sto vivendo questa riga che conduce avanti verso la crescita
vi posso raccontare mille finali se volete
e voi sarete cosi sicuri del vostro senso?

1 commento:

Brigantia ha detto...

oghei
grazie per la dott.ssa

non mi ero resa conto di avere prodotto alcune riflessioni

ma è poi il bello della costruzione condivisa di conoscenza
e del fatto che comunica comunica, ognuno comprende il proprio discorso e il proprio punto di vista!
bonalé ti replico poi per vie privé

baci e a presto!